Proposta di Educazione Ambientale per la Scuola dell’Infanzia

tl_files/redazione/immagini_pagine/scuole/1 materna.JPG

NATURA

UN LIBRO DA ANNUSARE - PERCORSO DIDATTICO

L’idea che presentiamo è quella di far incontrare i bambini con la Natura tramite la costruzione di un libro, inteso come oggetto da esplorare, con gli occhi, con le mani, l’udito e soprattutto con il naso, coinvolgendo così ogni senso ma soprattutto la creatività dei bambini stessi.

Il libro è considerato il depositario delle esperienze e della memoria e, per i bambini che non sanno ancora leggere, le esperienze sono strettamente legate ai sensi, soprattutto quello dell’olfatto. Nasce così il progetto di costruire un piccolo libro, da costruire nell’Aula Verde di Legambiente, dopo aver esplorato e raccolto il materiale necessario in un ambiente naturale come l’area che circonda il nostro Centro di Educazione Ambientale, all’interno del Percorso Natura appositamente predisposto e organizzato dagli operatori Legambiente.

TEMPO RICHIESTO: 3 incontri di 1 ora e 30 minuti ciascuno.

 

CONOSCIAMO GLI ALBERI

Attraverso una caccia al tesoro, con simpatici e semplici indizi, conosciamo gli alberi della maremma: la quercia, il pino, il cipresso, ecc. Scopriamo quali sono le parti dell’albero e come cambia nelle stagioni e negli anni. All'interno di un percorso natura sarà possibile osservare e toccare gli alberi, giocare con le foglie, le forme e i colori. Ma cosa ci sarà alla fine del sentiero?e gli indizi a cosa ci porteranno?

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti

CINQUE SENSI

IL FANTASTICO MONDO DEI SENSI

La proposta è un percorso intorno al Centro per lo Sviluppo Sostenibile, alla scoperta della propria capacità sensoriale attraverso giochi e piccole esperienze. Il laboratorio proposto mira a ricercare e sollecitare il livello di percezione dei bambini attraverso i 5 sensi. Allenarsi a percepire li aiuta ad accrescere la propria capacità di concentrazione e a porsi delle domande.

Il contenitore del laboratorio è un viaggio immaginario attraverso “I villaggi dei sensi”, cinque luoghi dislocati intorno al centro “Il Girasole” controllati da personaggi differenti: lo Scoiattolo Tatto; il Riccio Gustone; la Volpe Vista; il Cinghiale Olfattino e infine il Pettirosso Udito. Tutti i personaggi verranno introdotti da piccole filastrocche. Giochiamo con tutte le parti del corpo che vengono coinvolte quando parliamo dei sensi.

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti

ACQUA

L’IMBUTO MAGICO

Una farfalla, uno stagno fatato, un elfo permaloso ed altri personaggi guideranno i bambini alla scoperta di un’area umida dove tutti saranno coinvolti per risolvere il problema dell’inquinamento dell’acqua. Ecco così che grazie ai preziosi consigli dell’elfo, ad un imbuto magico e all’aiuto dei bambini l’acqua tornerà pulita!

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti

 

LA STORIA DI GOCCIOLINA – PERCORSO DIDATTICO

L'acqua è un bene prezioso, continuamente presente nella nostra vita: infatti l'acqua è indispensabile per l'alimentazione, per l'igiene personale, per lavare... L'acqua non è un bene illimitato, per cui tutti dobbiamo cercare di non sprecarla e di usare l'acqua potabile solo per gli usi consentiti. Per i bambini rappresenta un naturale elemento di gioco e di divertimento, una materia che offre loro possibilità di vivere sensazioni piacevoli, di conoscere, di esplorare...L'acqua è affettività, emozione, ricordo...ma è anche chiave per comprendere i fenomeni della natura, i processi vitali.

L'acqua è presente in tutti gli ambienti. Le acque presenti sulla terra formano l'idrosfera, cioè l'insieme di mari, oceani, fiumi, laghi, ghiacci, acque sotterranee e umidità dispersa nell'atmosfera. Tutta l'acqua sul nostro pianeta fa parte del ciclo dell'acqua. In 3 incontri proponiamo numerose attività che permetteranno ai bambini di conoscere il ciclo naturale dell'acqua, che consente la vita sul nostro pianeta.

TEMPO RICHIESTO: 3 incontri di 1 ora e 30 minuti ciascuno.

ALIMENTAZIONE

PANE, MARMELLATA E FANTASIA

Laboratorio di Educazione alimentare per bambini. -Nutrirsi bene è fondamentale per la salute e la qualità della vita. Ecco perché una sana e corretta alimentazione non può prescindere dalla scelta e dal “riconoscimento” di ingredienti e alimenti giusti, in grado di soddisfare pienamente il fabbisogno energetico e nutrizionale dei bambini con un occhio alla sicurezza alimentare.

Mangiare in modo sano non significa affatto rinunce e restrizioni ma, al contrario, piacere e divertimento. È proprio per comunicare questo messaggio che abbiamo studiato un laboratorio didattico/ludico che prevede la messa in scena di un gioco interattivo di riconoscimento e informazione alimentare, dove, in combinazione con l’attività motoria, i bambini imparano a distinguere gli ingredienti e a comporre i pasti più importanti della giornata. Un breve laboratorio sensoriale sulla degustazione della marmellata chiude l’esperienza di questa attività.

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti

AGRICOLTURA

A SPASSO NELL'ORTO

Diventare contadini per un giorno, seguire l'affascinante percorso dal seme al frutto, per comprendere e amare i frutti di madre terra.

L'attività prevede un semplice lavorazione del terreno e attraverso il gioco conosciamo la stagionalità della frutta e verdura, prendendo contatto con il terreno e la natura.

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti

RIFIUTI

DA CARTA NASCE CARTA – LABORATORIO DI RICICLAGGIO DELLA CARTA

Tagliare alberi senza rimpiazzarli, provoca l’aumento dell’emissione di anidride carbonica nell’aria contribuendo in maniera nociva al surriscaldamento della terra. Il numero delle discariche non è sufficiente per tutti i prodotti, è quindi necessario attuare strategie di riciclaggio. Ricicliamo e realizziamo la carta riciclata, eseguendo il suo processo di lavorazione dall’inizio alla fine. Riciclare è una legge di natura, una fonte di creatività e di prosperità, rendiamola parte integrante della vostra vita!

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minut

RIMUSICO

Cartone, plastica, barattoli,lattine, eccetera sono materiali che solitamente vengono scartati, buttati via, ma hanno una proprietà quasi “MAGICA”: quella di produrre dei suoni.

Grazie al lavoro su questi materiali poveri, si favorisce lo sviluppo della creatività e dell'abilità manuale, contribuendo alla diffusione di una pratica concreta di riuso e riciclaggio e di spreco. Inoltre i ragazzi potranno capire l’importanza di effettuare la raccolta differenziata e conoscendo i tempi di degradazione degli oggetti adottando una posizione cosciente contro l’inquinamento causato dai rifiuti.

TEMPO RICHIESTO: 1 ora e 30 minuti