Perchè sostenere Festambiente: vantaggi

PRESENTAZIONE DI FESTAMBIENTE 2016

Link al Book 2016: Qui

 

Festambiente è la manifestazione nazionale di Legambiente che rappresenta da quasi trent'anni uno dei maggiori appuntamenti europei dedicati alle tematiche ambientali.

Si svolge ogni anno ad agosto alle porte del Parco naturale della Maremma dove oltre 20mila metri quadrati di superficie adiacenti al Centro nazionale per lo sviluppo sostenibile di Legambiente ospitano un esempio di città ecologica con il suo mercato, i dibattiti e le mostre, gli spazi culturali, gli spettacoli, di ristoro, di svago e relax con l’intento di promuovere la qualità della vita in tutti i suoi aspetti.

Festambiente propone iniziative di sensibilizzazione, informazione e promozione di politiche sostenibili nei campi dell’efficienza energetica, delle fonti rinnovabili e della mobilità sostenibile, dell’utilizzo di prodotti ecocompatibili e dell’agricoltura biologica e di qualità, favorendo lo sviluppo di una cultura ambientale di impresa. Siamo da sempre convinti che la compatibilità ambientale sia oggi, più che mai, un’opportunità di crescita e di business per Aziendeù, Enti e cittadini in termini di immagine, di notorietà, di impatto territoriale e di ricadute economiche. Sostenendo Festambiente Enti pubblici, Consorzi ed Aziende private avranno dunque l’opportunità di comunicare ad un pubblico numeroso e selezionato le proprie azioni di policy ambientale, commercializzare i propri prodotti, ma anche conoscere innovazione, ricerca scientifica, buone pratiche e modi diversi di sviluppo sostenibile.

 

Decidere di sostenere e collaborare con Festambiente rappresenterà un ottimo investimento per la vostra azienda e garantirà molteplici vantaggi come:

ecidere di sostenere e collaborare con Festambiente rappresenterà un ottimo investimento per la vostra azienda e garantirà molteplici vantaggi come:
  • Risonanza nazionale all’interno di un festival di ecologia e solidarietà organizzato da Legambiente, la più grande associazione ambientalista italiana.
  • Ampia scelta di modalità di partecipazione: stand, acquisto di spazi pubblicitari, sponsorizzazione di iniziative specifiche, scambio pubblicità-prodotto, presenza all’interno del Catalogo ufficiale della manifestazione, proposte personalizzate.
  • Opportunità di promuovere e commercializzare i Vostri prodotti e servizi comunicando il Vostro impegno a favore di un’economia sostenibile.
  • Raggiungere un ampio e differenziato target di pubblico che comprende giovani, famiglie, bambini, imprese, organizzazioni, enti pubblici, associazioni.
  • Possibilità di creare interventi mirati e sinergici in linea con FestAmbiente e con i Vostri obiettivi di marketing e promozione.

FESTAMBIENTE 2015: I NUMERI

  • 10 giorni di festival (NB: nel 2016 saranno 11 giorni di manifestazione!);
  • 100.000 visite al sito web nel solo mese di agosto;
  • 412 media accreditati che hanno parlato di Festambiente, tra quotidiani, periodici, tv, radio e siti web;
  • 400 enti patrocinatori;
  • 300 artisti coinvolti;
  • 10 eventi di punta con Subsonica, Max Gazzè, Nicola Piovani; Goran Bregovic, Luca Barbarossa & Daniele silvestri, Raphael Gualazzi, Irene Grandi, Carmen Consoli, Caparezza e Africa Unite;
  • amici su facebook: 14.943 tra amici e fan;
  • followers su twitter: 4.164;
  • 90 stand espositivi tra energie rinnovabili, parchi ed enti pubblici, prodotti e progetti di natura ambientale;
  • Oltre 50 le associazioni presenti al festival in rappresentanza della società civile e del terzo settore;
  • 250 tra volontari e collaboratori coinvolti;;
  • 45 tra conferenze e dibattiti organizzate;
  • 220 i relatori tra dibattiti, incontri e conferenze;
  • 2 mila pasti bilogici serviti a sera;
  • 60 le rassegne e le degustazioni di prodotti tipici e biologici;
  • 120 i laboratori ecologici proposti all'interno della Città dei Bambini;
  • I bicchieri, posate e piatti sono bio-compostabili (o di vetro e ceramica);
  • Azzerate 58 tonnellate di CO2 in atmosfera tramite progetto di sostenibilità energetica AzzeroCO2;
  • Oltre il 90% di raccolta differenziata dei rifiuti nei 10 giorni di manifestazione, grazie all’impegno degli organizzatori, ma soprattutto al coinvolgimento significativo e concreto del pubblico.