Incontri formativi e trekking su “I Sentieri del Lupo”

13.02.2018 15:52 a cura di Festambiente

Al via il progetto “I Sentieri del Lupo”, realizzato da Legambiente in collaborazione con Terramare e DifesAttiva, finanziato dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Grosseto, per sensibilizzare le comunità locali nelle province di Grosseto, Siena e Arezzo, aree in cui la presenza del lupo è ormai accertata, sul tema della conservazione della specie lupo, associata alla promozione dell’ecoturismo e al possesso responsabile del cane e il corretto comportamento da avere in caso si incontri un cane da protezione del bestiame. Nelle località selezionate è molto elevata la tensione tra gli abitanti, in particolare gli allevatori, l’obiettivo del progetto è quindi quello di fornire una corretta immagine del lupo.

Il progetto prevede l’organizzazione di sei escursioni con l’accompagnamento di guide ambientali escursionistiche nelle località di Grosseto, Siena, e Arezzo dove è accertata la presenza del lupo e dove si sono verificate azioni di predazione su greggi. I trekking su “I sentieri del Lupo” sono dei veri e propri itinerari immersi nella natura e nella vita delle aziende che, con impegno e dedizione, si sono dotate di strumenti di protezione del gregge. Durante ogni appuntamento i partecipanti potranno infatti degustare i prodotti e conoscere più a fondo la cultura della pastorizia e la sua importanza per gli equilibri ambientali. Il primo incontro si terrà il 25 febbraio a Montemerano (GR).

Seguirà il 27 febbraio dalle ore 10:00 al Centro Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile di Legambiente,

Loc. Enaoli (GR), un evento formativo per guide ambientali escursionistiche. Durante l’incontro interverranno Nunzio D’Apolito di Legambiente con un focus sugli aspetti morfologici e comportamentali del lupo; Maurizio Zaccherotti, consulente Tecnico della Provincia di Grosseto che illustrerà il Piano Provinciale per la riduzione del randagismo canino e affronterà il tema della gestione del conflitto; Luisa Vielmi che racconterà l’esperienza di DifesAttiva, un’associazione di allevatori nata dal progetto Life Medwolf che si sono dotati di misure di protezione del gregge. La giornata terminerà con una visita all’azienda “Le Tofane”, nel Parco della Maremma, parte della rete di DifesAttiva.

 

Per info: 056448771 educazioneambientale@festambiente.it

Torna indietro