Mostre

Numerose le mostre presenti a Festambiente che attraverso fotografie, testi e dati presentano temi di attualità di grande rilievo dal punto di vista ambientale e naturalistico. Un modo per coinvolgere e sensibilizzare il visitatore sulle tematiche dell’ecologia e sull’impegno civile e sociale di Legambiente.

Oasis Photo Contest

Una selezione delle immagini più suggestive scelte dalla rivista Oasis compone la mostra Oasis Photo Contest, la più grande vetrina italiana e una delle più importanti a livello internazionale, dedicata alla fotografia naturalistica. Immagini inviate spontaneamente da artisti di tutto il mondo che partecipano al concorso fotografico internazionale indetto ogni anno dalla rivista Oasis, con l‘organizzazione dell‘AITN (Associazione Italiana Turismo Naturalistico). All’Oasis Photo Contest, Premio Internazionale di Fotografia Naturalistica, partecipano sia dilettanti, che amatori e professionisti. Il risultato è un tripudio di colori e luci, scatti che immortalano l’esplosione di paesaggi e natura. In collaborazione con la rivista Oasis. 

MEDWOLF – Le migliori pratiche di conservazione del lupo nelle aree Mediterranee

Conoscere il lupo, le sue caratteristiche, l’organizzazione sociale e la sua distribuzione in Europa attraverso un percorso in 9 pannelli. Come sia difficile la gestione della coesistenza di questa specie, protetta da normative nazionali ed Europee, con le attività umane, in particolare, con quelle agricole. Visitabile dal 5 al 15 agosto a Festambiente, Rispescia (GR).

Progetto realizzato con lo strumento finanziario Life della Commissione Europea LIFE11NAT/IT/069

Il Giardino di Spoerri

La mostra fotografica di Stefano Denanni è stata creata per fare da contorno all’opera “Aquae Golem” insieme ad altre sculture dell’artista Daniel Spoerri, realizzata ed esposta a Marina di Grosseto in occasione dei mondiali di Vela nel 2014. Un viaggio, attraverso fotografie in bianco e nero, nel celebre “Giardino di Spoerri” nel comune di Seggiano.

imPact

Mostra imPACt8 pannelli per raccontare la storia della Politica Agricola Comunitaria e gli obiettivi della recente riforma che l’ha interessata, verso un’agricoltura più verde, attenta all’ambiente, amica della biodiversità e alleata del clima. Una PAC rinnovata che punta sulla sicurezza alimentare, la qualità degli alimenti e la sana alimentazione. Visitabile all’interno dello stand imPACt. Azione cofinanziata dalla Commissione europea/ AGRI.2016-0183

MAREMMA! Scorci di una natura struggente e dei suoi meravigliosi abitanti

Da oltre 18 anni  Alberto Pastorelli, maremmano di origine ma residente a Pavia, collabora con il Parco della Maremma e l’Azienda Agricola di Alberese mettendo al servizio della Natura da loro conservata la propria macchina fotografica.

Come fotografo ha pubblicato su riviste nazionali come Oasis, il Venerdì di Repubblica ed ha partecipato a numerosi libri fotografici.  A Pavia ha già presentato la sua mostra “MAREMMA! Scorci di una natura struggente e dei suoi meravigliosi abitanti” ora qui esposta a FestAmbiente.       

Il sogno di Angelo

La mostra “Il sogno di Angelo” è un racconto per immagini, sospeso nel silenzio, tra l’onirico e il reale, che non ha bisogno di parole inventate, ma dei ricordi di chi lo ha conosciuto.

Angelo Vassallo, ricordato da tutti come il sindaco pescatore, è un grande esempio di onesta politica. I suoi progetti sono stati raccolti dai suoi amici e concittadini: le cinque vele per il mare, la valorizzazione del territorio, la riqualificazione dei borghi collinari, la gestione dei rifiuti sono solo alcuni degli obiettivi di Angelo, che oggi portano avanti amministrazione comunale e popolazione locale.

Ricordare Angelo è per noi un dovere. Lo facciamo con una mostra che anticipa un  progetto editoriale collettivo, nato dalle nostre emozioni ed esperienze: conoscere la famiglia e gli amici, ascoltare gli aneddoti, sentire gli odori, i suoni, guardare il mare di questo magnifico Cilento e accorgersi del contrasto tra i colori che in questo piccolo mondo è netto, senza mezze misure. Come era Angelo nella sua vita, nella sua amata pesca, nella sua onesta politica. Una produzione di Unatandem. Marta Dal Prato, Licio Esposito, Paola Vacca, Peppe Ruggiero. Visitabile dal 5 al 15 Agosto.