Il Clorofilla film festival

Forse siamo sognatori. Abbiamo pensato di salvare il mondo “armati” di schermi e pellicole verdi, di libri e teatro. Ma se guardiamo a questa edizione, abbiamo la sensazione di non aver fatto abbastanza. Eppure al tempo stesso pensiamo che più di questo non potevamo fare. Dipende dai punti di vista.

Sono tempi instabili. E se, non salveremo il mondo, potremo dire di averci almeno provato o di aver costruito un verdeggiante castello in aria.

Buone visioni, buon ascolto, buone letture.

Il programma

Clorofilla si connota come festival itinerante.Quaranta serate da maggio a ottobre, oltre cinquanta proiezioni tra documentari, film e corti a tema sociale e ambientale, otto località che ci hanno accolto. Siamo partiti dal Cinema Stella di Grosseto, passando per ArteFuoriStrada, il Cassero sempre a Grosseto. Poi siamo  scesi a sud al Festival della Dieta Mediterranea di Pioppi e siamo risaliti al nostro cuore, Festambiente. A settembre siamo  al Posidonia Green Festival di Santa Margherita Ligure e infine a Firenze, allo Spazio Alfieri, per le premiazioni.

I premi

Piccoli alberi di rame riciclato, con la chioma di fotogrammi di pellicola. Fatti con le nostre mani testimoniano l’amore per il cinema e l’impegno nel donare qualcosa di “nostro” ai migliori lavori di questa edizione.. Il premio è dedicato a Paolo Cimoni, storico volontario di Legambiente, grande appassionato di cinema.

Organizzazione e giuria

Simonetta Grechi, Alessio Brizzi, Peppe Ruggiero, Debora Della Monaca, Stefano Chiodini, Cinzia Magi, Federico Raponi, Veronica Vespignani, Chiara Di Vivona, Emilio Guariglia, Stefania Vizzarro, Walter Ronzani, Leonardo Ferrari, Lorenzo Lodovichi, Stefano Lodovichi, Stefano Generali, Adriana Andreini, Romina Bicocchi, Nunzio D’Apolito, Mirko Guerrieri, Paola Conti, Marco Bigozzi, Michele Guerrini, Francesco Ciarapica, Guido Cipolletta, Michele Lanzini, Davide Rocchino, Marco Sartucci, Claudia Gennari, Marta Paolini, Lorenzo Luzzetti, Federico Babini, Mauro Papa, Claudia Barucca, Fabio Tognetti, Matteo Trivelli, Edoardo Brodasca, Cristiana Viti, Fausto Ferruzza, Luca Terrosi, Matteo Olivo, Clelia Pettini, Matteo Santoni, Filippo Gatti, Enrico Guaitoli Panini, Mino Buccolieri, Daniele David, Enza Pruiti, Lorenzo Cecchi, Marco Duranti, Gisella Pisana, Francesco Carpi, Massimo Roccaforte, Paola Lugaro, Valerio Calabrese, Andrea Dominijanni, Norberto Vezzoli, Gianni Burronni. Ognuna di queste persone ha, a suo modo dato un contributo importante al Clorofilla. In passato o nel presente e speriamo, soprattutto, nel futuro.

Quest’anno la giuria è formata da Federico Raponi, Cinzia Magi, Rossella Cascelli, Flavia Musella, Raffaella D’Alise, Sandro Cardoso, Donatella Bigozzi, Margherita Papa.

Espone a Festambiente

Allo spazio cinema si accede da un gazebo colorato. Quest’anno i colori sono quelli dei “Pesci in bella mostra” di Immorse: tutti realizzati con materiale di recupero, principalmente legno. www. facebook.com/immorse73/

Spazio festival

All’ingresso del cinema uno spazio dedicato ad altri festival di cinema. Quest’anno potete trovare i materiali di: Aqua Film Festival, Associazione Museo Nazionale del Cinema, Brescello Film Festival, Cinemambiente, Corto Fiction, Fano International Film Festival, Festa del cinema di mare, Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina, Florence Queer Festival, Future Film Festival, Mediterraneo Video Festival, Middle East Now, Napoli Film Festival, Pop Corn Festival, River to River – Florence Indian Film Festival, Sondrio Festival – Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi, Terra di Siena Film Festival, Terra di Tutti Film Festival, Trieste Film Festival, Trento Film Festival, Tuscia Film Fest, Verona Film Festival.

 

Programma – inizio proiezioni ore 21.00 

Venerdì 4 agosto

ore 21.00 Scacco matto ai disturbi del comportamento alimentare (3’) di Francesco Nisi –Negli scacchi come nella vita , la vera partita è contro noi stessi – Spezzaferro, una favola antica (9’) di Domenico e Giulia D’Amato –Il lupo, il pastore, il suo cane. La storia di sempre che oggi torna ad essere raccontata. -  Una corona per unire (22’) di Emma Ramacciotti- Un viaggio in bici lungo la ciclabile intorno alla città di Torino - Una bellissima bugia (15’) di Lorenzo Santoni – Un ragazzo in sedia  a rotelle e uno sconosciuto: tra di loro una storia che unisce - Chiaroscuri (8’)di Ilaria Franchini – Una donna trae forza dai luoghi del suo passato per dare un senso al suo futuro – OP (13’) di Sunny D’Oro – Video che racconta gli operatori della Onlus che lavorano per la Fondazione Il Sole – Tratti di sole (11’) di Samuele Pari –Ritratti di chi “abita” la Fondazione Il Sole -  Goccia (7’) di Serena Di Marco – Claudio non riesce a superare la paura dell’acqua. Lo aiuterà Sara, sua sorella.

Sabato 5 agosto

ore 21.00 Con i piedi per terra (86’) di Andrea Pierdicca – Nelle campagne italiane esistono persone che hanno scelto di coltivare i territori in modo autonomo, efficiente, rispettoso dell’ambiente.

Domenica 6 agosto

ore 21.00 Azimut (15’)di Emiliana SantoroLa periferia di Roma: geografie, forme e paesaggio. - Crazy for football (75’) di Volfango De Biasi – Osaka: mondiali di calcio per pazienti psichiatrici. Per la prima volta partecipa anche una squadra italiana. Questa è la loro storia.

Lunedì 7 agosto

ore 21.00 Spazio ai festival– proiezioni e racconti da altri festival toscani –Montecatini International Film Festival, Aqua Film Festival,  Pop Corn Festival, Festa del Cinema di Mare. Sono tanti i festival che si svolgono in Toscana e questa è un’occasione per conoscerli.

Martedì 8 agosto

ore 21.00  Prova contraria (63’) di Chiara Agnello – I ragazzi del carcere minorile di Palermo. Il documentario racconta il loro impegno per risalire il sentiero della legalità. -  Ero malerba (73’) di Toni Trupia – La Sicilia e le guerre di mafia. La storia di un riscatto intellettuale e culturale di un pluriomicida.

Mercoledì 9 agosto

ore 21.00 Amira (10’)di Luca Lepone – Una donna e un uomo lontani trovano il modo per sentirsi vicini – Babbo Natale (15’)di Alessandro ValentiDue bambini africani appena sbarcati sulle coste del nostro mare incontrano uno strano personaggio – Moby Dick (13’)di Nicola Sorcinelli – Due viaggi paralleli di due donne, arrivano a sovrapporsi alla ricerca di una salvezza impossibile a dispetto di un naufragio quasi certo. - Ci vuole un fiore (52’) di Vincenzo Notaro  - La lotta di semplici cittadini per il recupero della terra a Roma, alla Garbatella, dove è nato il primo orto urbano della città.

Giovedì 10 agosto

ore 21.00 Anteprima nazionale spettacolo Rifiutopoli a cura di Cinemovel. Scritto da Enrico Fontana

Venerdì 11 agosto

Presentazione progetto Ri-generazione – Under 35 – Bando Toscanaincontemporanea 2017 a cura della coop. Uscita di Sicurezza – Radio Ghetto Relay (15’) di Alessandra Ferrini – Radio Ghetto è una radio nata nel 2012: attraverso le voci dei braccianti e di spezzoni di trasmissioni si raccontano le loro storie-  Hunger for bees (40’) di Silvia Luciani – Un viaggio tra apicoltori e apicoltrici incontrati tra l’Italia e l’India– New Farmers: un viaggio tra i nuovi agricoltori (38’) di Francesca Magnoni – Un viaggio attraverso dieci regioni visitando piccole e medie aziende agricole innovative.

Sabato 12 agosto

Mercatino, AICA e Magda Film presentano il progetto Immondezza, documentario di Mimmo Calopresti – Corti alla Clorofilla Colori (4’)di Cesare Cesarini – Una donna arrivata dal mare si innamora di un uomo bianco. La gelosia incombe. - (In)felix  (10’)di Maria  Di Razza – Una fantasia animata distopica sulla Terra dei Fuochi – Vittorio De Seta maestro del cinema (3’) di Simone Massi – Una fiaba animata ispirata all’opera di Vittorio De Seta - Buffet (15’) di Santa De Santis, Alessandro D’Ambrosi –La rappresentazione parodica di un raffinato vernissage che si trasforma in un esilarante “attacco” al buffet -  Era ieri (15’) di Valentina Pedicini – Giò e Matteo guidano una banda di ragazzini in un paese del sud. L’amore irrompe in una giornata di fine estate. – Tu non c’eri (16’) di Cosimo Damiano Damato – Due uomini, due generazioni: padre e figlio si sono mancati. Un giorno il figlio decide di salire a un rifugio di montagna – Ego (14’)di Lorenza Indovina – Luca e Carla sono in viaggio: in macchina mettono in scena un pezzo di vita in cui la paura li rende ciechi di fronte a un’esistenza che si sta consumando.

Domenica 13 agosto 

Presentazione video Ri... Amare Marina progetto di educazione ambientale, con la collaborazione del centro sociale e della Pro Loco di Marina, Legambiente e il comitato genitori - Il paradiso degli altri (77’)di Nicola Ferrari – La storia di otto persone che hanno deciso di trasferirsi a Pantelleria - Viaggio in Sicilia in treno (30’) di Giuseppe Giordano -

 

Lunedì 14 agosto

I tesori della ricicleria di Walter Ronzani - Middle East Now presenta Submarine di Mounia Akl -L’occasione bruciata. Quando la bioenergia fallisce (49’) di Luca Bonaccorsi – Energia rinnovabile da materie organiche. Ma è veramente così?

Martedì 15 agosto

Food ReLOVution (85’)di Thomas Torelli (partecipano il regista e la biologa nutrizionista Marilù Mengoni) – Scegliere ciò che mangiamo è un atto rivoluzionario che può cambiare il mondo.